Motospia

Bluarmor Blu3 E20, il ventilatore da casco tuttofare

bluarmor

Al CES, la fiera dell’innovazione tecnologica che si apre domani a Las Vegas, l’indiana Bluarmor presenterà l’ultima evoluzione del suo ventilatore da casco, che ora è connesso Bluetooth e risponde ai comandi vocali.

La Bluarmor è una start-up indiana con sede a Bangalore che si è specializzata nella produzione di ventilatori da applicare sulla mentoniera del casco per migliorare il raffreddamento rispetto ai sistemi di ventilazione standard. Il suo nuovo dispositivo (il terzo della serie) si chiama Blu3 E20 ed è anche dotato di connettività Bluetooth.

bluarmor

La Bluarmor promette che questo nuovo dispositivo è capace di  offrire aria più fredda di 15 gradi centigradi rispetto alla temperatura ambiente. BLU3 E20 offre anche un aumento del 100% del flusso d’aria rispetto ai dispositivi proposti in precedenza.

BluArmor ha progettato il nuovo BLU3 E20 per offrire ai piloti anche un’esperienza di infotainment assistita. Una delle funzionalità offerte da questo nuovo dispositivo è infatti la connettività dello smartphone. Che consente al pilota di controllarlo con l’aiuto di Siri o Google Assistant. Il pilota può controllare con i comandi vocali anche  la velocità della ventola, l’accensione del deispositivo, la percentuale residua della carica della batteria e altro ancora.

bluarmor

Inoltre, il marchio BLU3 E20 è stato dotato della tecnologia SAeFex che consente al motociclista di utilizzare un solo pulsante per attivare la connettività. Il pilota può anche registrare note vocali “geo-consapevoli” e salvarle automaticamente.

Il dispositivo di raffreddamento del casco gestisce anche in modo dinamico il volume audio e la velocità della ventola in base alla velocità della moto. BLU3 E20 può anche leggere i messaggi Whatsapp ogni volta che arriva una notifica.

Il prezzo e altri dettagli, dovrebbero essere rivelati al CES.

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!