Motospia

Benelli avrà presto un’arma contro la Yamaha MT-07? Potrebbe arrivare la QJ SRK 700 con il marchio pesarese

Benelli si sta facendo largo sui mercati, italiano e internazionale. La sua politica commerciale, forte dei prodotti costruiti dalla Casa madre QJ in Cina, propone mezzi dal design accattivante, di discreta qualità e a prezzi imbattibili. Ora che QJ ha presentato in Cina la SRK 700, questa potrebbe benissimo diventare, con il marchio Benelli, una temibile rivale in Europa per la Yamaha MT-07.

La Benelli è fra le Case che sta performando meglio negli ultimi anni sul mercato italiano ed Europeo in generale. Ed ultimamente è anche sbarcata in Nord America. Vende moto esteticamente apprezzabili, a prezzi molto concorrenziali. Grazie al fatto che la produzione avviene sostanzialmente in Cina, presso gli stabilimenti della Casa Madre QJ. Ora la QJ sta lanciando sul mercato interno la SRK 700. E non c’è dubbio che presto potremmo vederla in Europa con il marchio Benelli. Sapendo che, probabilmente, verrà proposta ad un prezzo molto aggressivo, come il resto della gamma, c’è da aspettarsi che dopo aver “sfondato” nel mercato delle piccole cilindrate, Benelli possa cominciare ad attaccare il feudo dei giapponesi anche nelle “medie”. 

Benelli

Nel mirino della SRK/Benelli 700 potrebbe esserci nientemeno che la Yamaha MT-07, altro pezzo da novanta del nostro mercato. Visto il boom della TRK 502, che in Italia è stata la moto più venduta del 2020, fossimo i dirigenti di un marchio giapponese cominceremmo a preoccuparci dell’arrivo di moto QJ/Benelli anche nelle classi superiori… Perché la QJ SRK 700, con il suo bicilindrico parallelo da 693 cm3 e 76 cavalli di potenza massima, si troverà sicuramente al top della categoria.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    Seguici sui social!

    La tua passione più grande, Motospia.it!