Powered by WP Bannerize

Motospia

Afridza Munandar muore a Sepang nel week-end MotoGP

afridza munandar

Ancora una vittima sulla pista di Sepang. Otto anni dopo la tragica fine del nostro Marco Simoncelli, oggi è deceduto  il giovane pilota Afridza Munandar, impegnato nella Idemitsu Asia Talent Cup. Una serie che si corre in Asia per allevare giovani campioni locali e che per l’occasione era in concomitanza con la MotoGP.

afridza munandar

Il week end della MotoGP di Sepang è in lutto per la morte, avvenuta questa mattina, del giovane pilota indonesiano Afridza Munandar, impegnato nella gara della Idemitsu Asia Talent Cup. Una serie riservata ai giovani piloti asiatici che per l’occasione si correva in concomitanza con la MotoGP sul circuito di Sepang.

L’incidente si è verificato alla curva 10 al 1° giro di gara. Dalle poche imagini diffuse dagli organizzatori, si capisce che Munandar è venuto a contatto con un altro pilota (Ogo) all’uscita della curva 10, ed è scivolato. Una caduta che in realtà sarebbe stata senza conseguenze. Ma probabilmente subito dopo Munandar deve essere stato centrato da qualche altro pilota che seguiva nel gruppone delle prime fasi di gara. I commisasari hanno percepito subito la gravità dell’accaduto, tanto che è stata esposta immediatamente la bandiera rossa. 

Il ventennne indonesiano ha ricevuto le prime cure a bordo pista prima di essere trasferito all’ospedale di Kuala Lumpur in elicottero.

Ma nonostante gli sforzi del personale medico del circuito e quelli dell’ospedale, Munandar purtroppo è deceduto poco dopo il suo arrivo in ospedale.

Munandar era uno dei piloti di punta della categoria. In questa stagione aveva già ottenuto due vittorie, due secondi posti e due terzi posti. Ed era uno dei piloti in lizza per la vittoria finale del campionato.

Alle condoglianze immediatamente espresse alla famiglia, agli amici e ai cari di Munandar dalla FIM, da Dorna Sports e da tutti i componenti della Idemitsu Asia Talent Cup, vogliamo aggiungere quelle della redazione di Motospia.

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!