Powered by WP Bannerize

Motospia

8 Ore di Oschersleben, vince Honda F.C.C.. Kawasaki in testa al mondiale

8 Ore di Oschersleben

Nella 8 Ore di Oschersleben la vittoria va al team Honda France F.C.C. davanti al team SRC Kawasaki France e al team VFD Igol. Yamaha YART rompe il motore a meno di due ore dalla fine mentre era in lotta con il team Honda F.C.C.  per la vittoria e causa la caduta della Honda Endurance Racing che in quel momento era al quarto posto.

8 Ore di Oschersleben
Sfortunato il Team Honda Endurance, caduto sull’olio della Yamaha YART.

Il team F.C.C. TSR Honda France ha vinto la 8 Ore di Oschersleben, precedendo il Team SRC Kawasaki France (che ora guida il Mondiale Endurance) e il team VRD Igol Pierret Expériences (Yamaha). Con un 4° posto, il teamfrancese Moto Ain ha vinto sia la gara della classe Superstock che la Coppa del Mondo FIM Endurance, riservata proprio alla classe Superstock.

A meno di due ore dalla fine il podio sembrava ormai conquistato per il team YART Yamaha, che era in lotta con il team F.C.C. TSR Honda France per la vittoria.  Insieme al team TSR si sono battuti per la vittoria fin dall’inizio della gara, ma quando il risultato era ormai in vista, la Yamaha YART si è dovuta ritirare per la rottura del motore. E sull’olio perso dalla quattro cilindri di Iwata è finita anche la gara del team Honda Endurance Racing, che in quel momento era in quarta posizione. 

F.C.C. TSR Honda France, vincitore anche nel 2018, ha trionfato quest’anno con i piloti Josh Hook, Freddy Foray e Mike Di Meglio, davanti al Team SRC Kawasaki France, che si è affidato ai piloti Jérémy Guarnoni, David Checa e Erwan Nigon. Con questo risultato la Kawasaki è ora  in vetta alla classifica provvisoria del mondiale, in attesa del gran finale di Suzuka.

8 Ore di Oschersleben
Team SCR Kawasaki sul podio al secondo posto.

Per il team VRD Igol Pierret Expériences (Florian Alt, Florian Marino e Xavier Siméon), il terzo posto vale come una vittoria. Il team supportato da Yamaha ha conquistato infatti ad Oschersleben il suo primo podio nella sua prima stagione del mondiale EWC.

8 Ore di Oschersleben
Primo podio per il team VFD Igol.

Una Superstock appena fuori dal podio

Anche il quarto classificato, il team Moto Ain, ha conquistato una vittoria. Roberto Rolfo, Robin Mulhauser e Stefan Hill hanno guidato la classe Superstock per 204 dei 303 giri totali. Si sono assicurati la vittoria della Superstock a Oschersleben davanti a Wójcik Racing Team 2 e BMRT 3D Maccio Racing. Ma soprattutto, con questa vittoria hanno vinto la prima Coppa del Mondo FIM Endurance per il team Moto Ain. La loro lotta per il titolo con GERT56 di GS Yuasa è stata molto serrata. La squadra tedesca che corre con la BMW, guidava la classifica mondiale prima di Oschersleben, ma proprio in questa ultima prova ha concluso la gara al 13° posto dopo aver esaurito il carburante e avuto problemi elettrici.

Vittoria di categoria e mondiale Superstock conquistato per il team Moto Ain.

Anche altri team di Superstock sono stati particolarmente competitivi in ​​Germania. Il Team 18 Sapeurs Pompiers ha corso una solida gara conclusa al 9° posto che gli è valso la vittoria del  “Anthony Spirit Trophy EWC” che premia lo spirito combattivo di un’intera squadra. Anche i No Limits Motor Team e il Team 33 Coyote Louit Moto, 11° e 12° al traguardo, hanno ottenuto una prestazione degna di nota. Lo Junior Team LMS Suzuki era un contendente per la Coppa del Mondo FIM all’inizio della gara, ma un incidente li ha relegati al 17 ° al traguardo.

Gara sfortuna per la Suzuki alla 8 Ore di Oschersleben.

Come lo Junior Team LMS Suzuki, anche il Suzuki Endurance Racing Team ha avuto una gara difficile alla 8 Ore di Oschersleben. Due incidenti e traguardo al 10° posto. Leader della classifica prima della gara in Germania, il Suzuki Endurance Racing Team arriverà a Suzuka con un ritardo di cinque punti rispetto al Team SRC Kawasaki France.

Un altro dei favoriti che è stato sfortunato è il team ERC-BMW Motorrad Endurance. Hanno fatto una buona partenza, ma hanno concluso al 19° dopo essere scontrati con un’altra moto.

Prossima gara sul calendario FIM EWC 2018-2019: il gran finale della 8 ore di Suzuka in Giappone il 28 luglio.

Classifica Campionato Mondiale Endurance

1 TEAM SRC KAWASAKI FRANCE 132
2 Suzuki Endurance Racing Team 127
3 F.C.C. TSR Honda France 109
4 WEPOL Racing 101
5 YART – YAMAHA 88

Classifica Campionato Mondiale Marche

1 Yamaha 193
2 Kawasaki 166
3 Honda 158
4 Suzuki 135
5 BMW 80

© 2019, MYDIGITALPASSION s.r.l., riproduzione riservata.

Seguici sui social!

La tua passione più grande, Motospia.it!